Una ricetta davvero semplice e veloce per fare le piadine senza lattosio in casa! In questa Fase 2 non possiamo perdere il vizio di impastare, quindi avanti con nuove idee, ovviamente senza lattosio 😉

Dal Consorzio di tutela e promozione della Piadina Romagnola IGP:

La “Piadina Romagnola” o “Piada Romagnola” è un prodotto a base di farina di grano tenero con aggiunta di acqua, grassi, sale, e alcuni ingredienti opzionali. La Piadina si presenta in 2 tipologie: la “classica”, compatta, friabile e spessa; la “Riminese”, morbida, sottile e di diametro maggiore. È vietata l’aggiunta di conservanti, aromi e/o altri additivi.

 

Ingredienti per 4 piadine:

  • 200 ml Acqua
  • 400 g  Farina 0 
  • 4 cucchiai di Olio evo
  • 1 cucchiaino di Sale

Procedimento:

Versare l’acqua a temperatura ambiente in una ciotola capiente, aggiungere l’olio, il sale e mescolare bene.

Aggiungere la farina poco alla volta lavorando il composto con una frusta a mano.

Continuare a lavorare velocemente con le mani versando il composto su di un piano ben infarinato fino a che non si ottiene un panetto compatto e non appiccicoso.

Mettere il panetto a riposo per circa 30 minuti a temperatura ambiente coperto con pellicola.

Trascorso questo tempo, lavorare il panetto ottenendo un filoncino e suddividerlo in 4 palline da 150 g ciascuna.

Stendere i pezzi d’impasto con un matterello sul piano ben infarinato dando il più possibile una forma circolare sottile.

Scaldare la padella antiaderente unta con un filo d’olio ed adagiare delicatamente i dischi ottenuti dall’impasto per fare le piadine.

Cuocere circa 3 minuti a lato e disporre le piadine una sull’altra.

Le piadine senza lattosio possono essere preparate poco prima di farcirle oppure è possibile anticipare la preparazione e conservare le piadine ancora calde una sull’altra coperte da pellicola. In questo modo resteranno morbide. Riscaldarle al momento sempre su padella antiaderente.

Ed ora via libera alla fantasia su come farcire le vostre piadine!

 

Consiglio

Se state seguendo una dieta low FODMAPs oppure avete sintomi come gonfiore e dolore addominale, meteorismo, irregolarità intestinali, potrebbe essere utile sostituire la farina “0”con una farina naturalmente priva di glutine come quella di riso.

Attenzione!

In alcune ricette di piadine viene aggiunto il latte oppure si utilizza il burro al posto dell’olio, quindi prestare attenzione sempre agli ingredienti presenti in etichetta!