Una ricetta di Sabrina foodblogger del blog “Buone Idee in Cucina – Il Ricettario di Sabrina per le intolleranze”

Ingredienti per 4-5 persone:

  • Una confezione di sfoglia per lasagne o in alternativa preparate la  pasta all’uovo con:
  • 200 g farina 0
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’ oliva
  •  un pizzico di sale

Mettere sulla spianatoia la farina, rompere le uova al centro della farina, aggiungere olio e sale e lavorare fino a che la pasta avrà una consistenza liscia ed elastica. Lasciate riposare coperta da un canovaccio per 15 minuti circa, quindi infarinate il piano e stendete la pasta in maniera sottile,infine ritagliate dei rettangoli. Lasciare ad asciugare per almeno 30 minuti su un canovaccio spolverato con farina o semola di grano

  • 1 l di besciamella
  • 500 g erbe miste ( rape, bietola, spinaci )
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

 

PROCEDIMENTO:

Preparate la besciamella con 100 g burro ad alta digeribilità o margarina, 100 g farina 00 e 1 l di latte ad alta digeribilità o bevanda alla soia: Sciogliere il burro e aggiungere la farina, mescolare per sciogliere i grumi e lasciare cuocere un paio di minuti, mescolando. Aggiungere il latte poco alla volta, mescolando per formare una crema liscia, aggiungere la noce moscata grattugiata, un pizzico di sale, quindi cuocere, sempre mescolando, finché non velerà il cucchiaio.

Sbucciate l’aglio, tagliatelo a cubetti e mettetelo a soffriggere in poco olio extravergine d’oliva. Intanto tagliate le erbette già lavate, lessate e ben strizzate, aggiungendole all’aglio che avrà assunto un bell’aspetto dorato. Fate saltare per circa 5 minuti.

Preparate le lasagne: mettere due cucchiai di besciamella sul fondo di una pirofila, aggiungere un cucchiaio o due di erbette e distribuirle bene in ogni angolo, quindi aggiungere un foglio di sfoglia per lasagne. Procedere così per 3-4 strati e terminare con besciamella e erbette. Spolverare la superficie con formaggio parmigiano invecchiato a 36 mesi o formaggio vegan tipo gondino o no-muh e  pangrattato.

Mettere a cuocere in forno a 200° per circa 30 minuti o fino a che si sarà formato una leggera crosticina dorata sulla superficie. Sono buone sia calde che fredde.

 

Sabrina