Oltre 100 negozi specializzati entrano a far parte del circuito “Senza Lattosio fuori casa” grazie al sodalizio tra Nutrifree e Ellefree

Fin dagli esordi sul mercato Nt Food si impegna per offrire una gamma prodotti variata, bilanciata dal punto di vista nutrizionale e con grande attenzione agli allergeni.

Negli anni l’azienda ha sviluppato ricette naturalmente prive di lattosio, latte e derivati e si è impegnata per la sostituzione di latte e burro con prodotti “delattosati”. Questo consente oggi di offrire, con il marchio Nutrifree, un’ampia offerta di prodotti senza lattosio e/o senza latte e derivati che spaziano dal pane a fette ai panini, dagli snack ai biscotti, dalle merendine ai prodotti da ricorrenza.

A partire da quest’anno Nt Food ha deciso di dare un’ulteriore garanzia ai propri consumatori, scegliendo di intraprendere il percorso di certificazione dei propri stabilimenti di produzione e della gamma prodotti Nutrifree con il marchio Lfree, l’unica certificazione italiana, europea ed internazionale che garantisce i prodotti senza lattosio.

Oltre alla certificazione Lfree, l’azienda toscana proprietaria del brand Nutrifree, ha deciso di sostenere attivamente diversi progetti, primo fra tutti quello sulla formazione dei negozi specializzati e farmacie.

“Questo progetto nasce dalla volontà di accogliere e dare una risposta concreta ad una richiesta sempre più forte da parte dei nostri clienti di approfondimento sul tema dell’intolleranza al lattosio – commenta Nicoletta Del Carlo, CEO e Co-founder di Nt Food – Insieme ad ELLEFREE e AILI (Associazione Italiana Latto-Intolleranti Onlus) abbiamo scelto di promuovere un progetto formativo itinerante per diffondere una maggiore consapevolezza su questa problematica e aiutare farmacie e negozi specializzati nel supportare i consumatori che sempre più frequentemente cercano prodotti lactose free o milk free”

“L’iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo da parte dei nostri clienti – continua Giovanna Del Carlo CFO e Co-Founder di Nt Food – e va a rafforzare ulteriormente il vero valore distintivo del canale specializzato: offrire varietà di assortimento e specializzazione, accompagnando il consumatore nella scelta dei prodotti più idonei in funzione delle proprie esigenze nutrizionali”

 

11 le piazze italiane toccate in soli tre mesi: Lucca, Milano, Rimini, Torino, Padova, Roma, Bari, Cagliari, Catania, Palermo, Napoli.

Oltre 100 i punti vendita, tra farmacie e negozi specializzati, che sono entrati a far parte del network “Senza Lattosio Fuori Casa”, il circuito che identifica tutti i locali (ristoranti, pizzerie, hotel, gelaterie, pasticcerie, laboratori artigianali) che producono e somministrano alimenti senza lattosio o senza lattosio, latte e derivati e i negozi specializzati dove è possibile trovare competenza e formazione sul tema del “senza lattosio”.  

Qui trovate l’elenco completo -> CONSULTA LA MAPPA SLFC

“Siamo davvero orgogliosi del risultato raggiunto. AILI ed ELLEFREE sono senz’altro una garanzia in un campo ancora poco esplorato come quello dell’intolleranza al lattosio e continueremo a collaborare su vari fronti per diffondere una maggiore informazione e conoscenza di questa problematica alimentare” – ha poi concluso Nicoletta Del Carlo.