Oggi vi proponiamo una nostra versione del pesto senza aglio!

Pochi minuti per realizzare un pesto genuino con l’utilizzo del frullatore.

Ingredienti per condire 500g di pasta:

  • Basilico fresco 80g
  • Grana Padano Dop 50g
  • Pinoli 20g circa
  • Olio evo qualche cucchiaio (circa 5)
  • Acqua tiepida q.b.
  • Sale q.b.

Procedimento:

Lavare bene le foglie di basilico in acqua fredda ed asciugarle su di un panno asciutto.

Nella tazza del frullatore mettere parte delle foglie di basilico, i pinoli, il formaggio grattugiato, l’olio extravergine di oliva e parte dell’acqua. Frullare per qualche secondo. Aggiungere le restanti foglie e frullare per 10-15 secondi, aggiungere l’acqua versandola a filo. Per non surriscaldare le foglie di basilico e farle diventare nere interrompere di tanto in tanto l’azione del frullatore, riavviare per altri 15 secondi e così via fino a che il pesto non è pronto.

Come conservare.

L’ideale è utilizzare il pesto fresco al momento, ma non essendo facile regolarsi con le dosi è utili sapere come conservarlo.  Si può conservare il pesto in frigorifero dentro ad un barattolo di vetro ricoperto d’olio evo per circa una settimana, altrimenti si può congelare in monoporzioni e scongelarlo la sera prima mettendolo in frigorifero in moda da poterlo utilizzare il giorno dopo.