C.F. 92055990466

Un gesto nobile che richiede veramente poco tempo e..

Non costa nulla!

Cosa significa per noi? In poche righe cerchiamo di spiegarvelo.

  • #Più diagnosi. Anche se l’intolleranza al lattosio riguarda una bella fetta della popolazione italiana (circa il 50%), solo poche persone sanno di esserlo. Solo UNA persona su 4 ha una diagnosi certa di intolleranza che equivale al 25%. Vogliamo aumentare questa percentuale e avere più consapevolezza. Come? Più informazione, più ospedali/centri idonei ad eseguire i test, più professionisti esperti in materia. E perchè no, eseguire i test anche durante le nostre manifestazioni!
  • #Mangiare Fuori Casa senza problemi, senza essere sottovalutato e passare come intollerante di “serie B”. Per fare questo cosa dobbiamo fare? Dobbiamo in-formare prima di tutto la classe ristoratrice. Dettare delle regole, far capire cosa è l’intolleranza al lattosio e dove si trova il lattosio (e non allergia, latte, latticini ecc. troppa confusione!), far capire che le conseguenze NON sono si riducono a un solo “mal di pancia”.
  • #Aiutare la ricerca. Il lattosio è eccipiente di molti farmaci che per noi intolleranti al lattosio NON è possibile assumere. Qualcuno pensa che una piccola quantità di lattosio contenuta in alcuni farmaci possa non causare effetti (non è così vero), ma il problema non è solo questo. Molti di questi farmaci, contenenti lattosio, non vengono assimilati da persone intolleranti, come se non fossero stati assunti, oltre a creare problemi tipici del malassorbimento di lattosio. E ci sono situazioni più gravi di un semplice mal di testa, come chemioterapie e non solo.
  • #Più tutela grazie al filo diretto con le Istituzioni e al continuo aggiornamento sul mondo del senza lattosio.
  • #Marchio LFREE, l’unica vera garanzia dedicata al mondo dei prodotti e servizi lactose free. E’ necessario aumentare la conoscenza del Marchio LFREE e quindi la richiesta in modo da aver sempre più prodotti sicuri alla propria dieta! E non solo, crescere il numero di ristoranti, gelaterie, pasticcerie, hotel che aderiscono al progetto Locale informato LFREE-AILI. Dobbiamo popolare la mappa!

 

Cinque buoni motivi (di tanti altri) per cui scegliere di donare il proprio 5×1000 a AILI,

Associazione Italiana Latto-Intolleranti Onlus!

Scegli di stare dalla parte degli intolleranti! 😉