“Per chi come me non ha voglia di aspettare troppo che le frittelle lievitino. Perché quando si ha voglia di frittelle è sempre “ho voglia subito”, soprattutto quando si hanno bambini in casa!”

Ricetta di Welda, foodblogger di “Cioccolato & Liquirizia“, senza glutine e senza lattosio.

Ingredienti:

  • 1 uovo
  • 60 grammi di zucchero
  • 50 grammi di latte di riso o mandorla*
  • 60 grammi di olio extravergine di oliva
  • 150 grammi di farina di riso FINISSIMA*
  • 20 grammi di amido di manioca*
  • 20 grammi di fecola di patate*
  • 1/2 bustina di lievito (no cremor tartaro)*
  • 1 pizzico di sale
  • olio di semi per friggere
  • QB zucchero per finitura
  • 1 arancia biologica piccola per la buccia
  • 1 bustina di zafferano

*ingredienti a rischio contaminazione per celiaci. Gli ingredienti devono essere certificati.

 

Procedimento:

Montate l’uovo con lo zucchero fino a che non sarà gonfio e chiaro. Aggiungete l’olio e incorporare bene. Aggiungete anche il latte vegetale e gli aromi che avete scelto.

Sempre mentre monta con le fruste, ma alla minima velocità versate anche le farine con il lievito e il pizzico di sale.

Avrete un composto simile a quello delle torte ma molto più sodo.

Quando l’olio raggiunge la temperatura (150 massimo 170 gradi) immergete un cucchiaio (o come ho fatto io uno scovolino bucato) nell’olio. Questa operazione è importante per non far attaccare l’impasto al cucchiaio e fare frittelle abbastanza tonde.

Ora potete prelevare del composto e immergerlo nell’olio. Si gonfierà e lieviterà subito. Aspettate che si dorino e poi giratele. Una volta cotte fatele asciugare su carta forno e poi rigiratele nello zucchero semolato.

 

Welda