Banana Bread con farina di farro di Vanessa #ailisfoodblogger del Blog “La Cucina della Sgrufetta”

 

Ingredienti:

  • 200 g farina di farro
  • 50 g farina tipo 1
  • 400 g di banane mature
  • 150 g zucchero di canna
  • 2 uova
  • 80 g yogurt vegetale naturale non zuccherato (io ho usato soya)
  • 90 g olio vegetale
  • 5 g cannella (io uso la Cassia)
  • 5 ml estratto di vaniglia Bourbon
  • una bustina di lievito per dolci
  • 8 g cacao amaro
  • Cioccolato extra fondente alla cannella (facoltativo)

 

Procedimento:
Per prima cosa sbucciate le banane e schiacciatele con una forchetta, e preriscaldate il forno a 180°C.
In una scodella mettere le farine, il lievito, la cannella e il cacao amaro e mescolare bene.
A parte, in un’altra ciotola capiente montare lo zucchero con l’olio per almeno un paio di minuti, dopodiché aggiungere le uova uno alla volta (incorporate bene il primo, prima di aggiungere il secondo), lo yogurt e l’estratto di vaniglia.
Amalgamare il tutto, dopodiché aggiungere le polveri poco alla volta continuando a mescolare delicatamente. A questo punto unire le banane e incorporatele giusto lo stretto necessario.
Non mescolate troppo, onde evitare che vi venga un impasto duro.
A parte tagliuzzate a piccoli pezzetti il cioccolato extra fondente alla cannella (o quello che preferite se avete deciso di metterlo).
Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versatevi due terzi dell’impasto, aggiungete i pezzetti di cioccolato e versatevi sopra il rimanente.
Infornare per circa 1h 15 minuti. Fate comunque sempre la prova stecchino e regolatevi con il vostro forno. Dopo 30 minuti circa, se vedete che il vostro banana bread si sta scurendo troppo in superficie, copritelo con un foglio di carta d’alluminio fino a fine cottura.
Lasciare intiepidire nello stampo, dopodiché rimuoverlo e metterlo su una griglia e fare raffreddare
(personalmente lo copro con un panno di cotone pulito finché non è completamente raffreddato).

 

Vanessa