Questa torta salata di calamaretti è una ricetta di Tiziana, foodblogger di “Nonna Paperina

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 1 kg di calamaretti puliti
  • 2 rotoli di pasta sfoglia consentita
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 tuorlo
  • 300 gr di pomodorini ciliegini
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Pulite i pomodorini sotto abbondante acqua fresca; tagliateli a spicchi e metteteli in uno scolapasta a riposare per circa mezz’ora così che perdano la maggior parte dei loro liquidi.

Nel frattempo, sciacquate velocemente i calamaretti sotto acqua fresca quindi, dopo aver fatto soffriggere uno spicchio d’aglio in una padella, fatevi rosolare i calamaretti.

Infine, aggiungete i pomodori, regolate di sale e pepe e continuate a cuocere per circa 5 minuti.

Srotolate un rotolo di pasta sfoglia di Exquisa e adagiatela in una pirofila dai bordi alti; bucherellate il fondo aiutandovi con i rebbi di una forchetta e quindi adagiatevi all’interno il composto preparato in precedenza.

Infine, srotolate il secondo rotolo di pasta sfoglia e utilizzatelo per creare un “coperchio” alla torta salata. Con gli scarti di pasta sfoglia create delle decorazioni a vostro piacere e spennellate il tutto con il tuorlo d’uovo.

Infornate il tutto a 190°C per circa 15-20 minuti in forno ventilato, evitando di farla bruciare e togliendola dal forno qualora dovesse fosse abbastanza dorata.

Servite al centro della tavola con un angolo aperto.

Buon appetito!

Tiziana