“Il tronchetto di Natale ((Bûche de Noël ossia ceppo di Natale) è un dolce tipico delle feste Natalizie che ha origini francesi e che consiste in un rotolo di pasta biscotto ripieno di crema e ricoperto di cioccolato. In rete si trovano mille ricette nelle versioni più disparate, sia dolce che salate. Con questa ricetta io infrangerò tutte le regole perchè vi presento un tronchetto che ha solo l’aspetto esterno del dolce della tradizione, ma che in realtà è un golosissimo salame di cioccolato! L’idea mi è stata data, come spesso vi racconto, da una delle infermiere di sala operatoria: la piccola Emma! Sua madre è una cuoca sopraffina e a Natale prepara sempre questo dolce: mi ha fatto dono quindi della sua ricetta! Come mio solito ho dovuto apportare qualche modifica per renderla senza lattosio (ad esempio la mamma di Emma usa per l’impasto metà biscotti, metà amaretti) ma io non ne ho ancora trovati senza lattosio quindi ho usato solo i biscotti. Ad ogni modo è golosissimo, superfacile e veloce da preparare, proprio come piace a me! Non potete non provarlo: Buon Natale a tutti!!!!”

Una ricetta di Lea, foodblogger di “La mia cucina senza lattosio

FINTO TRONCHETTO DI NATALE – SENZA LATTOSIO

Tempo: 30 min più frigo
Difficoltà: facile

Ingredienti per l’impasto:

  • 400 gr di biscotti senza lattosio (io ho usato Privolat anche senza uova) oppure 200 gr biscotti e 200 gr amaretti senza lattosio
  • 150 gr cioccolato fondente minimo 70%
  • 70 gr burro senza lattosio <0.01%
  • 100 gr nocciole spellate e tostate
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • buccia di arancia bio

Ingredienti per la decorazione:

  • 100 gr cioccolato fondente extra
  • zucchero al velo di canna
  • violette candite (facoltativo)

Procedimento:

Fondere a bagnomaria il cioccolato ed il burro nel microonde.
Triturare in un mixer i biscotti (e gli amaretti), solo alla fine aggiungere le nocciole e triturare grossolanamente. Aggiungere la buccia di arancia grattugiata.

Unire tutti gli ingredienti ed amalgamare per bene.

Avvolgere l’impasto a formare un tronco ed avvolgerlo nella carta alluminio.

Riporlo in frigo per qualche ora.

Intanto fondere i restanti 100 gr di cioccolato fondente a bagnomaria.

Quando il salame è solidificato staccarne 1/4 per formare un ramo. Rimuovere i pezzi dalla carta alluminio ed adagiarli su di un tagliere ricoperto di carta forno. Modellare la forma con le mani (basta fare una piccola pressione con le dita) e ricoprire il tronchetto con il cioccolato fuso. Riporre in frigo per 15 min.

Riprendere la forma e con i rebbi di una forchetta incidere dei solchi a formare la corteccia. Riporre in frigo e servire dopo qualche ora.

Lea