Oggi gli esperti di wikonsumer.org ci parlano di birra artigianale.

La birra è una delle bevande più consumate in tutto il mondo.

Risulta non adeguata per chi soffre di intolleranza al glutine o per i soggetti sensibili al lievito, ma è consentita per chi soffre di intolleranza al lattosio.

La birra ha una storia molto lunga, risale al 5.000 ac. In commercio esistono numerosissime tipologie di birra che variano spesso al variare della cultura del luogo di origine. Sapori, aromi, colori, profumi, consistenze sono solo alcune delle caratteristiche la cui combinazione da origine ad un numero elevatissimo di birre. Da dove partire per scegliere la migliore? Prediligere le birre artigianali è sicuramente un buon punto di partenza.

Una birra artigianale per essere definita tale deve essere prodotta da birrifici indipendenti, in quantità limitate e non deve essere né filtrata e né pastorizzata, ovvero cruda. Capiamo un po’ meglio perché una birra artigianale è spesso caratterizzata da una qualità superiore, sia da un punto di vista nutrizionale che organolettico.

Non essendo filtrata, la birra artigianale mantiene i lieviti usati per la fermentazione. Questi lieviti assicurano un maggior quantitativo di vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata. Inoltre i lieviti essendo vivi producono composti che danno alla birra aromi e profumi particolari e unici; infatti ogni birra artigianale è diversa da un’altra anche se realizzata con gli stessi ingredienti e lo stesso processo di produzione.

Le birre artigianali, inoltre sono crude e cioè non pastorizzate. Questo fa sì che i preziosi composti sensibili al calore, di cui la birra è ricca, non vengano persi, come ad esempio le vitamine e gli antiossidanti. Lo stesso accade per i composti volatili.

Una birra industriale viene invece: filtrata per far sì che le caratteristiche nutrizionali ed organolettiche si mantengano invariate; pastorizzata per aumentare la stabilità dei prodotti e quindi la conservazione ma conferendo spesso un sapore definito e piatto.

Sono questi i principali motivi che portano a consigliare di scegliere le birre artigianali invece che quelle industriali. Per scegliere le migliori birre artigianali, basta comprendere quale stile e tipologia si preferisce e scegliere in maniera consapevole sulla base del proprio gusto.

 

Wikonsumer.org