Oggi la nostra AILI’s Food Blogger Vanessa del Blog “La Cucina della Sgrufetta“, new entry del gruppo #ailisfoodblogger, ci prepara una ricetta veramente deliziosa: il millefoglie salato!

 

Ingredienti:

  • pasta sfoglia senza lattosio a forma rettangolare
  • salmone affumicato
  • pomodorini datterini
  • cipolla rossa di Tropea
  • Timo
  • 2 cucchiai di olio di riso
  • Erba cipollina per decorare
  • Per la cottura in bianco: legumi (per es.: fagioli)

 

Procedimento:

Per prima cosa prendere una piccola ciotolina e mettere l’olio e il timo, e mescolarli bene.

Successivamente, prendere la pasta sfoglia e con una rotella ricavare dei rettangoli di circa 12cm per 7cm, disporli su una teglia rivestita da carta forno e bucherellarli con una forchetta. Coprirli con un secondo strato di carta forno e cospargere tutta la superficie di legumi (io uso i fagioli), in modo che facciano “peso” sulla pasta sfoglia e non la facciano gonfiare troppo. Infornare in forno preriscaldato a 180°C e cuocere per circa 15 minuti.

Trascorso questo tempo, togl iere la carta e i legumi e spennellare i rettangolini di pasta sfoglia con l’olio e il timo, dopodiché infornare ancora per 5-10 minuti (regolatevi un pochino in base anche al vostro forno).Nel frattempo, lavare i pomodorini datterini, asciugarli con un po’ di carta da cucina e tagliarli alcuni a fettine sottili e altri a metà.Tagliare anche la cipolla e il salmone affumicato (è possibile usare anche quello già affettato) e mettere da parte.

Non appena i rettangolini di pasta sfoglia si sono intiepiditi, prendere il primo, adagiare una fetta di salmone, qualche fettina di pomodorini e alcuni pezzetti di cipolla. Coprire il tutto con un secondo rettangolino di sfoglia, aggiungere il salmone a coprirne la superficie, qualche pezzetto di cipolla, e decorare con un pomodorino tagliato a metà, dell’erba cipollina e una piccola decorazione fatta con la pasta sfoglia avanzata.

Personalmente ho ricavato delle piccole stelline, ma potete scegliere la forma che preferite che fate cuocere insieme ai rettangolini.

Vanessa