Poteva mancare la tradizione pugliese per questo carnevale?! Certo che no! šŸ˜‰ La nostra dolcissima Paola del Blog “Travel Free From” ha preparato la “Farrata Sipontina”, un dolceĀ tradizionale della cittĆ  di Manfredonia. Rustiche, fragranti e prevalentemente di grano di farro, leĀ farrate sono da assaporare appena sfornate, calde e croccanti.Ā 

Tramandata da oltre duemila anni la farrata ĆØ il rustico prelibato simbolo del Carnevale Sipontino, oggi qui solo per noi in versione Lactose free!

 

Ingredienti per 4 persone:

PER L’IMPASTO

  • 300 gr di farina tipo 0
  • 100 ml d’acqua tiepida
  • mezzo cucchiaio di sale fino

PER IL RIPIENO

  • 450 gr di ricotta senza lattosio <0,01%
  • 1 cucchiaio di maggiorana tritata
  • 200 gr di grano duro cotto
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 uovo

 

Procedimento:

PER LA PASTA

Setacciate la farina e create la classica fontanella al centro. Sciogliete mezzo cucchiaio di sale fino nell’acqua tiepida e iniziate a versarne un po’ alla volta sulla farina. Amalgamate fino ad ottenere un impasto mediamente morbido.

PER IL RIPIENO

Lavate il grano cotto e scolatelo bene. In una ciotola, poi, unite insieme la ricotta, il grano, la maggiorana e il sale. Mescolate bene.

Ricavate ora delle sfoglie piuttosto sottili con la pasta, circa 2-3 mm. Con un bicchiere ritagliate dei dischi diĀ  egual misura che andranno farciti a coppia. Su uno di questi posizionate un cucchiaio e mezzo di ripieno, con l’altro ricoprite e chiudete i lembi ripiegandoli dal basso verso l’alto. Proseguite cosƬ fino a terminare la pasta e la farcitura.

Rivestite il fondo di una teglia con carta da forno, allineate i “fagottini” ottenuti e spennellate la superficie con l’uovo, precedentemente sbattuto.

Fate cuocere in forno a 200Ā° per circa 30 minuti.

La farrata sipontina ĆØ pronta!

Paola