Sabrina da “Il ricettario di Sabrina” ci porta in tavola una delle tradizioni italiane!

“La schiacciata fiorentina è un dolce semplice e profumato, che in genere viene preparato per carnevale e che è perfetto sia per colazione, che accompagnato da marmellata o da creme. Il profumo dell’arancia si sprigiona ad ogni morso ed è così leggero e gustoso, che verrà spontaneo servirsene una seconda fetta. Nella ricetta tradizionale, che appartiene ai ricettari delle mie nonne, è presente il latte, ma nella mia versione sarà sostituito da latte vegetale, nel caso specifico con latte d’avena.”

 

Ingredienti:

  • 300 g farina 00
  • 200 g zucchero
  • 1 uovo
  • 1/2 bicchiere di olio di semi
  • 1/2 bicchiere di latte d’avena
  • 1 arancia ( la scorza grattugiata )
  • 1 bustina di lievito

 

Procedimento:

Mescolare velocemente l’uovo con lo zucchero, aggiungere un pò di farina, poi l’olio, il lievito, la scorza d’arancio grattugiata.

Quindi alternare farina e latte d’avena fino ad esaurimento degli ingredienti e avendo cura di terminare con il liquido, per stemperare bene tutti i grumi che si formeranno.

Versare l’impasto in una teglia quadrata o rettangolare unta di olio, l’impasto deve essere basso, da cui il nome (schiacciata fiorentina).

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti (fare la prova con uno stecchino, che dovrà risultare asciutto una volta estratto dal centro del dolce ).

Spolverare con zucchero a velo quando è freddo.

 

Sabrina