Il kefir

kefir-2

Cos’è il Kefir?

• Il kefir è un latte fermentato simile allo yogurt, la sua consistenza permette di assumerlo come bevanda; il gusto è simile ad un latte burrato.

• Il termine Kefir deriva dal Turco e significa “sentirsi bene”.

• Viene prodotto usando grani in grado di fermentare qualsiasi tipo di latte: di mucca, di soia, di cocco e qualsiasi altro latte vegetale; esiste anche il kefir d’acqua.

• E’ molto ricco di proteine, minerali e vitamine particolarmente quelle del gruppo “B”.

• Il kefir fatto in casa contiene mediamente fino a circa 35 ceppi di probiotici, cioè lieviti e batteri “buoni”.

Come agisce il Kefir nell’organismo?

• A differenza dei probiotici contenuti nello yogurt, i batteri benefici ed i lieviti contenuti nel kefir sono in grado di colonizzare l’intestino.

• I lieviti del kefir combattono ed eliminano i lieviti patogeni nell’organismo; questo, unitamente all’azione dei ceppi batterici buoni, permette di equilibrare e fortificare l’intero tratto intestinale.

E’ adatto per gli intolleranti al lattosio?
Essendo un prodotto da fermentazione acida è generalmente tollerato dagli intolleranti al lattosio. Si consiglia però di testarlo prima dell’uso regolare. In alternativa si possono usare le varianti con latte vegetale o addirittura con acqua. Sul web troverete il kefir in tutte le sue forme e le istruzioni per produrlo a casa vostra.

Quali sono gli effetti benefici del Kefir?

Water kefir grains into a wooden spoon on black wooden background• Garantisce la salute dell’intero tratto digestivo: l’elevato numero di probiotici contenuti è noto essere particolarmente attivo nel ripristinare il bilanciamento della microflora intestinale risolvendo problemi del tratto digestivo quali diarrea, flatulenza e costipazione. Il kefir possiede fattori naturali che prevengono la crescita batterica (il cosiddetto “effetto antibatterico”). La pulizia del tratto digestivo avviene tramite la diretta eliminazione di sostanze patogene presenti nei cibi. Regola l’attività del colon, il metabolismo e la digestione.

• Potenzia il Sistema Immunitario (BMC Immunology Journal, June 2015); il sistema immunitario è di primaria importanza nella prevenzione e nella lotta alle malattie. Uno studio del 1995 ha dimostrato che il kefir ha la proprietà di eliminare patologie causate da microorganismi patogeni; è inoltre di ausilio nella prevenzione e nel trattamento dell’AIDS, della sindrome da stanchezza cronica e degli herpes.

• Il “Journal of Medicine and food” del giugno scorso ha pubblicato uno studio in cui si rileva un buon effetto antiinfiammatorio nei confronti di edemi e traumi.

• Il suo contenuto in Acido Linoleico Coniugato (CLA) gli conferiscono proprietà antitumorali. Ricercatori (Cancer Journal) hanno dimostrato le proprietà antitumorali, difatti il CLA agisce particolarmente nel cancro al seno, mentre rallenta la crescita del cancro in altri tessuti.

• Possiede effetti rilassanti agendo sul Sistema Nervoso tramite l’aminoacido Triptofano. Il triptofano, unitamente a Calcio e Magnesio contenuti nel Kefir, rendono questa bevanda di grande utilità per coloro che hanno difficoltà a prender sonno.

• Abbassa i livelli di glucosio ematico e di colesterolo, agendo positivamente sia su soggetti con diabete che su soggetti con ipercolesterolomia-

• Può anche essere considerato un prodotto di bellezza poiché rende pelle e capelli più lisci; questo perché contiene batteri che si nutrono di lattosio, ciò previene l’eliminazione di glucosio circolante nel corpo (in contemporanea: perdita di peso).

• E’ coadiuvante nel trattamento di infezioni da funghi, tubercolosi, eczema, ipertensione, ulcera, depressione, ansietà ed osteoporosi.

In conclusione, il kefir come probiotico ha innumerevoli effetti benefici per la salute ed è un grande contributo nel campo medico. L’utilizzo giornaliero nella dieta può avere effetti positivi in diversi stati di salute che, talvolta, sono duri a risolversi. Conviene provarlo, non si tratta di un farmaco, ma di un semplice alimento con innumerevoli proprietà!

 

BIBLIOGRAFIA

Raga C. MD

Budwig Center

Jolanta Kowalczyk Kefir, il fermento della salute

Fonte immagini: web

 

ATTENZIONE!
I contenuti scientifici di questo articolo hanno un carattere informativo.
Le informazioni raccolte in queste pagine non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.